Benvenuto/a nel cuore del Laurentino 38

L38Squat è stato occupato nel 1991 ed è diventato negli anni questo spazio liberato nel territorio periferico metropolitano dell’area sud di Roma.
Laurentino 38 è l’ultimo quartiere prima del GRA che di Roma città attualmente delimita la circonferenza.

Lo spazio è diviso in aree: una è quella dove si abita assieme l’altra è quella aperta tutti i giorni centro di attività, assemblee e feste. Questo spazio è molto utilizzato dagli attivisti/e ed anche e per la maggior parte dai e dalle giovani del quartiere.

L’etica DIY è alla base del vivere e frequentare questo posto.
”DIY sta per “do it yourself” (fai da te), ossia il contrario di pagare qualche professionista per farlo al posto tuo.”
Può essere la via più semplice a trovare soluzioni per comporre musica, arti visive o realizzare nuovi spazi, imparare a riparare una bicicletta o riciclare-ripararare-modificare, realizzare orti o giardini, assemblare computer e reti, utilizzare o scrivere software, cucinare e realizzare nuove ricette, realizzare birrerie o cocktail bar, farsi palestre e attrezzature e naturalmente edilizia, idraulica realizzazione di un tetto e tutto quello che necessita la manutenzione di un edificio…

 

spray su cemento - L38 Squat 2005

 

Benvenuto/a nel cuore del Laurentino 38, un quartiere di edilizia pubblica finito di costruire nel 1980/1981

 

torri_e_cielo_luglio7-98Il sito del Laurentinokkupato / L38 Squat cerca di raccogliere trenta anni di storie, tuttora in corso, controinfo, azione diretta e vita vissuta di un collettivo di persone, che stanno bene insieme, in continua crescita, trasformazione, evoluzione, mutamento, estremamente legato e radicato in questo luogo. Una aggregazione che negli anni ha pensato con le proprie teste senza mai dare per scontate campagne, mobilitazioni, coordinamenti etc. Per questo spesso ci troviamo in posizioni scomode, non ci attirano certe unioni contro, ne l’unità delle “nostre esigue forze”, pensiamo globalmente e le nostre forze sono tutt’altro che esigue.
Nessuna pretesa di capire di più, ma la pretesa questa sì di esprimere quello che siamo, sentiamo e vogliamo, nessuna finzione, nessun compromesso.
Da queste parti niente leader, niente gerarchie (esplicite o meno), una attenzione quotidiana per non cadere nei meccanismi di McWorld che ci bombarda da ogni parte senza tregua.

Nel sito è ordinatamente fruibile tutto quello che abbiamo caoticamente prodotto in questi anni. Chi può, cioè vive o passa a Roma è caldamente invitato/a non solo a visitare il sito, ma anche a venire nella periferia estrema in Via Giuliotti, 8x e passare al Laurentinokkupato/L38 Squat, e vedere ciò che è possibile costruire senza compromettersi con lo stato ed i padroni.